6 segnali per riconoscere una persona ingrata

Loading...

Il quieto vivere si costruisce attraverso le relazioni che intratteniamo con chi vive attorno a noi e non sempre abbiamo modo di relazionarci con qualcuno che sia corretto e rispettoso nei nostri confronti. Le persone ”nocive”, la cui compagnia non ci rende certo migliori e tira fuori il peggio di noi stessi, sono sempre presenti nella nostra vita e ti capiterà ancora molte volte di averci a che fare, sia che si tratti di amici e parenti o molto più semplicemente di colleghi di lavoro o individui di passaggio lungo il tuo cammino.

Tra i reali stereotipi di persona ”nociva” c’è sicuramente quel o quella conoscente che ha sempre dimostrato una forte ingratitudine e ti ha fatto pesare la cosa in maniera esasperante. È molto difficile stabilirci un rapporto di amicizia o di convivenza e sono in grado di provocarti un profondo turbamento specialmente se sei una donna dal carattere sensibile. Ci sono però dei segnali che potrebbero aiutarti ad identificare chi agisce da ingrato dato che molto spesso presentano i medesimi comportamenti e qualità.

1. Costante bisogno

Sul posto di lavoro il o la tua collega viene spesso a chiederti di svolgere una certa mansione al suo posto perché non ci riesce? Un amico è venuto a cercare con insistenza per l’ennesima volta quella serie di film a cui tieni tanto? Un parente ti ha domandato se puoi prestargli dei soldi per pagare un piccolo debito? A volte può capitare di ritrovarti nella condizione di dover offrire il tuo supporto alle persone più care, farlo ti riempie di gioia perché su di loro sai di poter contare a tua volta se necessario.

Ci sono volte in cui però il bisogno diventa una pedante ed incessante richiesta per qualunque cosa: l’amico fidato viene a chiederti in prestito altri oggetti e puntualmente si dimentica di restituirti quelli vecchi o i colleghi ti supplicano di fare delle fotocopie al loro posto o continui cambi di turni lavorativi che ti impediscono di godere il tuo tempo libero. Ma la cosa più irritante è il non ricevere neanche un ”grazie” una volta fatto il favore.

Gli ingrati chiederanno sempre a te di aiutarli o di svolgere dei compiti al loro posto e non perchè sono oberati di lavoro, ma perchè al contrario considerano il loro tempo più prezioso del tuo e quindi ritengono di poter impiegare te in altra maniera. ”Tanto ci sei tu che aiuti”!

2. Mancanza di tempo

Un altro aspetto del comportamento tipico di una persona ingrata è il lamentarsi di non avere mai abbastanza tempo da dedicarti. Stai chiedendo da un mese al tuo amico o amica di uscire o passare una serata insieme ma ricevi come risposta una scusa sempre nuova? I parenti si sono improvvisamente volatilizzati e non si fanno sentire neanche durante le festività?

Questo perché una persona ingrata generalmente corre nel momento in cui si ritrova con l’acqua alla gola, chiederà il tuo aiuto vedendoti come la sua ultima spiaggia e dopo sparirà semplicemente perché per lui o lei servi solo ad uscire dai guai. Una persona ingrata non rispetta la tua disponibilità e non dà valore al tempo che gli altri gli o le dedicano. Se non è in grado di ringraziarti semplicemente trascorrendo del tempo con te, significa che non è neanche realmente tua amica!

3. Un continuo memento

I numerosi favori che hai fatto sono stati dettati dal piacere di aiutare una persona di cui ti fidi. Quando agisci in questa maniera non aspetti che ti venga ricambiata la concessione e non t’interessa essere ringraziata: se un rapporto tra due conoscenti è sano e fondato sulla reciproca fiducia, questi normali gesti sono il pane quotidiano per vivere con serenità.

A quanto pare non tutti la pensano così o sono convinti di dover essere ripagati in egual misura, a volte anche più del dovuto. Il tuo amico continua a ricordarti quella volta in cui ti ha offerto il suo unico ombrello o un parente ti rinfaccia ancora di averti prestato la macchina l’unico giorno in cui eri in ritardo per andare a lavoro?

Una persona ingrata non si distingue solo per essere una sanguisuga, chiedendoti continuamente favori: un’altra sua caratteristica è l’essere in grado di farti pesare quanto il suo tempo sia stato prezioso, quanto la dedizione che ti ha concesso un’unica volta debba essere ancora ricompensata a dovere. Un ingrato crede di essere il tuo ”salvatore” solo per averti aiutato in una qualsiasi circostanza, salvo sparire per tutto il resto del tempo e sentirsi irritato se gli o le chiedi un favore di troppo.

4. Pretesa

Una persona ingrata ti rinfaccerà di doverla aiutare perché è convinta che le sia dovuto. Facendo leva sul fatto di averti aiutato una volta, si aspetta che tu ricambi per poter mantenere vivo il vostro rapporto. Questo atteggiamento potresti riscontrarlo in maniera più evidente coi parenti. Siete legati da un rapporto di sangue oltre che da una relazione sociale.

Per questo motivo il tuo aiuto in caso di bisogno è un ”diritto” e tuo dovere. È un modo di pensare un po’ all’antica ma c’è sempre la possibilità di ritrovarsi alle cene di famiglia e venire scherniti perché non hai ancora ovviato a ripagare il favore; facendo così, sarai messa in cattiva luce davanti a tutti gli altri che potrebbero pensare che tu sia una persona inaffidabile ed opportunista. Fai attenzione a questi cambi improvvisi di ruolo!

5. La precedenza su tutto e tutti

Una tua amica è corsa a chiederti di sistemarle il computer del lavoro proprio nel momento in cui uscivi di casa per andare a vedere il film al cinema prenotato da tempo? Un parente ti ha chiesto di tornare a prendere all’ultimo momento i suoi figli all’uscita di scuola impedendoti di fare la spesa? Una persona ingrata ti metterà nella condizione di non poter rifiutare. Non si rende conto di cosa tu faccia o del fatto che anche tu abbia la tua vita. Se si tratta di aiutarla, una persona ingrata è in grado di far fermare il tuo mondo fino a quando non avrà ottenuto ciò che vuole. Lei ha la precedenza su qualunque cosa tu faccia e guai a non assecondarla!

6. Inaffidabilità

Se da te è richiesta tutta la disponibilità ed affidabilità possibili per risolvere un problema, una persona ingrata risulterà il tuo completo opposto. Salvo i rari casi in cui potrebbe sprecarsi nel perdere il suo prezioso tempo per te, nella maggior parte delle occasioni ti volterà le spalle e farà finta di non ricordarsi di tutte le volte in cui l’hai tirata fuori da una brutta situazione.

Nel peggiore dei casi, un ingrato smetterà di rivolgerti la parola e per strada ti tratterà con la più totale indifferenza dopo averlo aiutato. Probabilmente questo è il lato peggiore di questo tipo di individui che non solo non sanno dare valore alla cortesia ma trattano chiunque come oggetti usa e getta.

Questa piccola ”guida” non vuole certo metterti nella condizione di diventare diffidente e di iniziare a dubitare di chiunque ti circondi. Qualche errore lo commettiamo tutti e ci può essere concesso di tanto in tanto. La spontaneità e la fiducia saranno gli strumenti di cui necessiterai per capire nel corso del tempo se un rapporto è basato su una sincera amicizia o nasconde del marciume. Un ”grazie” ti aiuterà a comprenderlo.

Loading...

Lascia un Commento