Come disintossicare il colon prima di andare a letto per dormire meglio

La sindrome del colon irritabile può influenzare negativamente la qualità del tuo sonno. Per cui, disintossicare periodicamente la porzione media dell’intestino crasso, può aiutarti ad eliminare i residui di materia fecale, le tossine, i contaminanti ma anche scongiurare l’insonnia.

Legame tra colon irritabile e disturbi del sonno

Come riferiscono i dati tecnici e l’esperto di Medicina del Sonno dell’Ospedale di Bolzano, Marco Angriman, circa il 20% della popolazione italiana soffre di colon irritabile. Se ne hai sofferto in prima persona, sai benissimo che la patologia potrebbe limitare seriamente le attività quotidiane. Ma non solo. Può influire, infatti, negativamente anche sulla qualità e le ore di sonno.

I due disturbi sono accomunati da meccanismi ancora poco chiari, ma a quanto pare bidirezionali. Si ipotizza, infatti, che la difficoltà di addormentamento e di lasciarsi andare ad un sonno ristoratore possano sviluppare una condizione di ipersensibilità del colon. Di conseguenza, gli effetti della sindrome del colon irritabile possono influenzare negativamente il riposo notturno. L’organo cavo ha il compito di assorbire l’acqua, i sali minerali e le altre sostanze nutritive dal cibo parzialmente digerito dall’intestino tenue.

Il contenuto ed i liquidi (che insieme formano le feci) presenti nelle viscere, vengono poi spinti nel retto mediante il movimento prodotto dalla muscolatura (controllata dai nervi, dagli ormoni e dagli impulsi nervosi). Tuttavia, non sempre il colon funziona come dovrebbe. Una contrazione non corretta dei muscoli provoca mal di pancia, costipazione, crampi, diarrea o, al contrario, la sgradevole sensazione di non aver eliminato completamente le feci. Il disagio può verificarsi in qualsiasi momento della giornata o della notte, senza alcun preavviso.

Depurare il colon naturalmente: bevanda di limone e prezzemolo

Stress e cattiva alimentazione sono tra le cause più comuni che legano insonnia e sindrome del colon irritabile. Diarrea, dolori, spasmi, crampi (generati dalla sosta anomala delle feci nel tratto dell’intestino) possono trasformare una notte tranquilla in momenti di sofferenza che impediscono di prendere sonno. Solitamente, vengono prescritti dei farmaci che riducono i fastidi.

Tuttavia, qualora volessi optare per soluzioni alternative, puoi ricorrere a rimedi naturali che disintossicano completamente il colon, purificandolo dai residui di feci, da tossine e contaminanti responsabili di tante altre patologie.

La bevanda a base di limone e prezzemolo che andremo ad illustrarti di seguito, depura l’intestino, purifica il sangue, previene le infezioni epatiche e della vescica, riduce la ritenzione idrica, cura le infiammazioni, combatte lo stress ed il nervosismo. Procurati questi semplici ingredienti:

  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • 1 limone;
  • 1 cucchiaio di zenzero grattugiato;
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere o direttamente 1 stecca;
  • 1 cucchiaio di aceto di mele;
  • 1 cucchiaio di olio di semi di lino;
  • 100 ml di yogurt (meglio il kefir).

La preparazione è molto semplice. Versa tutti gli ingredienti nel bicchiere di un frullatore oppure di un mixer. Avvia l’elettrodomestico a velocità media. Dovrai ottenere una miscela priva di grumi, da bere prima di andare a dormire. Questo semplice rimedio naturale ti consentirà di disintossicare il colon e di conseguenza riposare meglio la notte.

Tisana alla malva e liquirizia per combattere la stitichezza

La sindrome del colon irritabile alterna momenti di diarrea con giorni di stitichezza e dolori. I due ingredienti principali, liquirizia e malva (nella quantità di 20 grammi ciascuno), contribuiscono ad ammorbidire le feci e quindi a favorire la defecazione. La bevanda, dalle proprietà emollienti, depurative e lassative, va assunta la sera prima di andare a dormire. Pertanto, dopo aver reperito gli ingredienti, miscela sia la malva che la liquirizia in polvere e lascia in infusione in acqua bollente per non più di cinque minuti. Se preferisci, potrai dolcificare la bevanda con del miele.

Misto di erbe per rilassare la muscolatura del colon

Per disintossicare il colon e favorire il rilassamento della muscolatura, prova anche la tisana a base di misto di erbe, perfetta per contrastare i casi di stipsi dovuti a stress o a disturbi psicosomatici. Pertanto, procurati:

– 20 grammi di camomilla, tiglio, verbena, fiori di sambuco oppure di ciliegio.

Lascia le erbe in infusione in acqua caldissima per cinque-sette minuti. Filtra con un colino dalle maglie strette e dolcifica a piacimento utilizzando del miele. Bevi la tisana poco prima di andare a dormire per ottenere immediati benefici e finalmente riposare meglio.

Disintossicare il colon con buone abitudini alimentari

Per disintossicare il colon e per mantenere lo stomaco in perfetta salute, fai attenzione all’alimentazione.
– Evita i cibi che costringono il colon ed il fegato ad un lavoro eccessivo, per cui elimina per qualche tempo lo zucchero semolato (quello bianco per intenderci), il caffè, i latticini, l’alcool, le farine raffinate e quindi anche i dolci confezionati.
– Prediligi cibi che contribuiscono a purificare il colon come le verdure appartenenti alla famiglia dei cavoli come broccoli, cavolini di Bruxelles, cavolfiori.
– Fai anche il pieno di fibre contenute principalmente nei frutti di bosco, nelle verdure a foglia verde, nelle mele e nel riso integrale. Tali sostanze contribuiscono a stimolare la motilità intestinale ed a mantenere il colon in salute.

– Cerca di allontanare dalla tua dieta quotidiana qualsiasi cibo che possa alimentare allergie oppure intolleranze. Per conoscere quali sono nel tuo caso specifico, effettua dei test.
– Elimina le tossine che si accumulano nel colon con cibi ricchi di clorofilla, come il prezzemolo, il cavolo nero e verde, gli spinaci, le alghe e la gramigna dei medici. Introduci questi alimenti quotidianamente in ogni tuo pasto, per ottenerne immediati benefici. Per cui, aggiungi le alghe nei tuoi frullati oppure gusta dei deliziosi piatti unici composti da uova adagiate su un letto di foglie di cavolo cotte al vapore. Potrai sbizzarrirti con tante golose ricette, mentre depuri e disintossichi il tuo organismo.
– Assumi regolarmente dei probiotici. Hanno, infatti, il compito di disintossicare il colon e mantenerlo in perfetta salute. Puoi introdurli nella tua dieta quotidiana mediante lo yogurt o, ingerire delle apposite compresse.

– Ricorda che per depurare il corpo, non esiste rimedio migliore dell’acqua. Per disintossicare il colon l’organismo ne ha bisogno in grandi quantità, per cui è buona abitudine bere dall’1,5 ai 2 litri al giorno. Se non sei abituata, non scoraggiarti. Inizia assumendo un bicchiere di acqua naturale ogni 60 minuti. Nell’arco di 8 ore riuscirai a berne già 2 litri.
– Oltre ad una dieta depurativa e ai rimedi casalinghi, ricorda che per migliorare la salute del colon devi associare anche una regolare attività fisica. Per cui, cimentati in una corsetta all’aria aperta o in una passeggiata al parco, vai in piscina o pratica dello yoga.

2 Comments

  1. Ionco Agosto 4, 2017
  2. barbara Agosto 8, 2017

Lascia un Commento